· 

Pesi liberi o macchine?

La diatriba pesi liberi o macchine è sempre accesa. Chi supporta l'importanza della libertà di movimento e chi invece quella della macchina poiché ti permette di caricare più peso.

Per poter rispondere alla domanda è opportuno analizzare le caratteristiche di ciascuna metodica di allenamento.

 

Quando si parla di pesi liberi si intendono manubri, bilancieri, kettlebell e attrezzi simili. Tramite questi strumenti il soggetto non è vincolato a niente, per cui può eseguire un movimento libero da vincoli fissi. In questo modo è più facile rispettare la corretta biomeccanica. La libertà di movimento permessa dai pesi liberi consente di migliorare la padronanza del gesto, lavorando sul controllo motorio, utile nei casi di sportivi che necessitano di un'importante capacità di propriocezione. La propriocezione è la capacità di sentire il movimento, sentire e riconoscere la posizione del corpo e dei suoi segmenti durante un atto motorio e di controllarne i parametri quali stabilità, forza e velocità.

Quindi l'allenamento coi pesi liberi non allena solo la forza e la massa muscolare, ma consente di promuovere il miglioramento delle capacità motorie quali controllo, stabilità e coscienza corporea.

Detto questo, durante l'allenamento coi pesi liberi non si allena solo il muscolo target, ma anche quelli che fungono da stabilizzatori del movimento.

Sono pesi trasportabili, coi pesi liberi ti puoi allenare ovunque tu sia, al parco, in spiaggia, nel garage di casa.

 

Tuttavia è difficile sollevare pesi grandi a causa della poca gestibilità. Provate a fare un programma di forza per la panca piana con manubri con l'85-90% del carico massimale. Dovreste sollevare un peso del genere da terra, poi sdraiarvi sulla panca ed infine spingerlo su. Ovviamente si può fare, ma risulta molto complicato. E' invece più facile caricare i pesi sul bilanciere già pronto per essere sollevato.

 

Per quanto riguarda le macchine, esse permettono invece di potere caricare pesi molto grandi e quindi esprimere più forza. Ciò è ancor più facilitato dalla caratteristica intrinseca di questi attrezzi: il movimento è guidato, non c'è alcun bisogno di stabilizzare il movimento, poiché già stabilizzato dalla macchina, quindi non è richiesto alcun impegno per controllarlo. Devi solo spingere o tirare!!

 

Quindi, cosa è meglio?

Come spesso accade la risposta è: DIPENDE!!

Dipende da ciò che desideri. Dipende dal tuo obiettivo. Certamente l'allenamento coi pesi liberi è più completo, per i motivi sopra elencati, ma ciò non toglie l'importanza delle macchine per avere uno stimolo maggiormente settoriale sul muscolo che desidero allenare.

Negli sport è preferibile l'uso dei pesi liberi in quanto gli atleti necessitano di un importante controllo del gesto motorio, talvolta ostacolato dagli avversari. Gli atleti debbono poter eseguire un movimento naturale, fisiologico, in quanto usano il proprio corpo liberamente durante le competizioni. Tuttavia, non è sbagliato usare anche le macchine, specialmente nei periodi in cui è richiesto lo sviluppo di molta forza.

 

Personalmente sono un fan dei pesi liberi, poiché valorizzo la performance e le sue capacità motorie intrinseche. Qualcuno può pensare che una persona che inizia a fare palestra debba iniziare attraverso l'utilizzo delle macchine isotoniche poiché risulta più facile. Tuttavia, ritengo sia molto importante far apprendere fin da subito la propriocezione e il controllo posturale poiché cardini del movimento umano. Se un soggetto impara immediatamente a fare squat a  corpo libero, ad esempio, senza l'utilizzo dei pesi per poi inserirli gradualmente, avrà guadagnato un buona postura e gestione del proprio corpo. Sarà più facilitato a proseguire questa metodica, più completa ed efficiente.

 

Ricordiamoci che durante la vita quotidiana e negli sport noi usiamo il nostro corpo, per cui imparare a gestirlo correttamente, a controllarne i parametri di movimento e la postura durante il gesto motorio ci porterà benefici anche nelle faccende lavorative e nei gesti più comuni, potendo eseguirli con maggiore sicurezza ed efficacia.

 

 

D'altra parte, la cosa fondamentale è: fai ciò che ti piace!! Conosco molte persone che supportano l'allenamento coi pesi liberi, ma ne conosco altrettante che preferiscono allenarsi con le macchine. Un allenamento deve essere un piacere! E ricordatevi che il segreto per promuovere un costante miglioramento è cambiare lo stimolo allenante, quindi variate, variate,variate!